ARCHITETTURA FUTURISTA

Giacomo Matté-Trucco 1869-1934
   

Sant'Elia


Marinetti


Boccioni


Prampolini


Balla


Depero


Chiattone


Marchi


Aloisio


Baldessari


Djulgheroff


De Giorgio


Dottori


Costa


Crali


Fillia


Fiorini


Mazzoni


Mosso


Paladini


Pannaggi


Poggi


Sartoris


Thayaht


Busiri-Vici


Libera


Mattè-Trucco


Portaluppi


Terragni


...altri

Ingegnere-manager di grandissimo talento, tra i primi in Italia ad impiegare le strutture in cemento armato.
Stretto collaboratore di una delle massime figure del capitalismo italiano, il fondatore della FIAT Giovanni Agnelli, la sua attività si identifica totalmente nella azienda di cui è progettista, realizzando per essa - tra le altre strutture produttive - il "Lingotto", considerata da Le Corbusier nel suo "Vers une Architecture" uno dei capisaldi della tecnica moderna.
"Non sarete ammessi alla Biennale, niente preoccupazioni estetiche! Così si deve fare per l'industria" ebbe a dichiarare Agnelli ai suoi progettisti in una pubblica occasione.
[Cesare De Seta]
  an
GIACOMO MATTE-TRUCCO An engineer and manager of great ability, Matté-Trucco was among the first
in Italy to use reinforced concrete.
A close collaborator of one of the most important personalities of Italian capitalism, Giovanni Agnelli, the founder of FIAT, his name remains totally identified with the FIAT company, for which he designed (amongst other building) the Lingotto production building, identified by Le Corbusier in “Vers une Architecture” as one of the benchmarks of modern technology.
 

"You will not be allowed to enter the Bienniale Exhibition, you must have no aesthetic concerns! That’s how you must work for industry" declared Agnelli to his design team at a meeting.
[Cesare De Seta]

MATTE'-TRUCCO Fabbrica FIAT del Lingotto
Fabbrica FIAT del Lingotto (1916-1926) ra
"Il Lingotto Fiat è stata la prima invenzione costruttiva futurista", si afferma perentoriamente nel
Manifesto Futurista dell'architettura aerea.
L'ingegnere Mattè-Trucco non era futurista: tuttavia tale complesso, per la centralità funzionale data alla 'macchina' - così spinta da determinare la trasformazione della copertura in pista automobilistica - e per il risalto dato alla nuova tecnologia del cemento armato, indubbiamente si salda strettamente con la tematica architettonica del Movimento.
The Futurist Manifesto of Aerial Architecture declared peremptorily that the "Fiat Lingotto was the first built invention of Futurism”.
Mattè-Trucco was an engineer, not a Futurist: nevertheless the Lingotto, thanks to the central role attributed to the Machine, pushed transformation of the roof to such an extreme that it became an automobile testing circuit.
The emphasis it gave to the new technology of reinforced concrete undoubtedly did have close connections with the architectural themes of Futurism.

FIAT Lingotto car factory (1916-1926)


pagine web selezionate selected web pages